CHIESA DI SANT'ENRICO

La Chiesa ha origini nel 1750 circa, fu dedicata a Ges Nazareno e chiamata con l'attuale nome di  Sant'Enrico.

Nel 1925 venne realizzato l'attuale prospetto su progetto dell'Architetto Grasso di Acireale.

Il campanile della Chiesa opera dei primi anni del XX secolo. Ha un impianto longitudinale ad unica navata coperta a botte. L'esterno improntato su una semplice stesura tipica dei modelli rinascimentali italiani.
L'interno ricoperto da una fitta decorazione a stucco di ordine corinzio. Nella chiesa a tutt'oggi, sono custoditi i quadri di San Michele Arcangelo e quello di Sant'Enrico.

 

INTERNO DELLA CHIESA

TORNA A VIDEO DELLE CHIESE

   TORNA ALLA HOME PAGE