IL CASTELLO CHIARAMONTANO

DESCRIZIONE DEL CASTELLO  LA CASATA CHIARAMONTANA  DAI MONCADA AI LANZA  VIDEO DEL CASTELLO  CHI ERA IL PADRE DI ANDREA CHIARAMONTE  LA COMPAGNIA DEI VERDI  HOME PAGE

  

 

Il castello Chiaramontano, o Manfredonico che dir si voglia, nato per volere di Manfredi III di Chiaramonte nel 1370.

Questo antico maniero il fiore all'occhiello della cittadina di Mussomeli che oggi conta 12.000 abitanti.

A circa due chilometri dall'abitato si erge maestoso e imponente il castello, che dopo gli ultimi recenti restauri, ha ritrovato un p del suo originario splendore.

Il lato sud del castello quello che pi affascina, e nello stesso tempo si rimane estasiati ad ammirare la mastodontica opera ricavata sulla roccia.

Recentemente il castello stato teatro di riprese cinematografiche, t
rasmesso in prima serata, domenica 14 e lunedi 15 ottobre 2007 su RAIUNO, dove sono state girate diverse scene per lo sceneggiato, tra storia e fantasia "La baronessa di Carini", difatti secondo il regista Umberto Marino, questa sarebbe il seguito, che ha come protagonista una ipotetica discendente della vera Baronessa Donna Laura Lanza, che rivive quasi la stessa vicenda, con un finale diverso, tra i protagonisti di spicco c'era Vittoria Puccini nella parte della baronessa.

 

Molte le polemiche suscitate da questo sceneggiato, che hanno coinvolto sia gli abitanti di Mussomeli, che quelli di Carini, il punto dello scontento, che il castello Manfredonico, nei dialoghi del film stato fatto intendere per il castello di Carini, inoltre, come consuetudine nei titoli di coda, non stata fatta nessuna menzione  che molte scene sono state girate nel castello Chiaramontano, questo ovviamente doveva essere fatto anche per una questione di correttezza nei confronti delle autorit cittadine, che si sono messe a disposizione della troupe cinematografica, e per i cittadini di Mussomeli.

Gli abitanti di Carini, pur avendo un loro castello, si sono visti sullo schermo il castello di Mussomeli, spacciato per quello di Carini.

A parte la deludente parentesi cinematografica, il castello di Mussomeli meta di molti visitatori che sfidano le pessime vie di comunicazione per raggiungere la nostra cittadina e poter ammirare questo monumento che stato teatro di una parte di storia della Sicilia.

 

 

       

 

 

 

 

 

        

    TORNA ALLA PAGINA IL CASTELLO